WAIT Contemporary Art Gallery Torino foto Andrea Macchia

Mi interessa il corpo e il suo potenziale creativo e sensibile. Credo che il nostro corpo sia una risorsa di energia creativa e spirituale che si può risvegliare tramite il movimento, le tecniche somatico-espressive, la meditazione, la percezione.

 

Breve biografia di Carla Marazzato:

Performer, coreografa e insegnante, vive a Venezia. Maestri di riferimento: Gruppo Lume (Brasile), Institutet för Scenkonst, Andre Casaca, Atsushi Takenouchi, Gabi Morales, K.J.Holmes, Charlie Morrissey.

Lavora come interprete in Wait di Silvia Gribaudi; Soft Wall Shua Group (NYC); interprete ed autrice in: In alto i seni con Genni Venerando semifinalista al Premio Gd’A 2010, E luce fu con Olga Manganotti in scambio culturale con il Brasile vincitore Movin'up, Weight co-autrice con Laura Colomban. Coreografa in: Family Dress in apertura di ArtNight Venezia 2014. Crea e coordina il gruppo di produzione CI-VE (Contact Improvisation Venezia),  produzioni: Sfare, Volver, Hero, Expose, Malum. Performer nel progetto di ricerca What a body does to survive finanziato dall’Università di Malta per la realizzazione del film Pitch coreografia Charlie Morrissey. Performer in Mar Gh’Era, un secolo in corsa regia Laura Boato.

Insegna Contact Improvisation e Teatro per adulti e ragazzi, organizza seminari e jam al C.T.R. (Centro Teatrale di Ricerca - Venezia).

In campo formazione bambini e ragazzi lavora come assistente a Virgilio Sieni per la Biennale Danza 2014 ed insegna alla Biennale Educational Architettura, per il liceo Benedetti e per i Musei Civici di Venezia 2015/16/17.

‚Äč