E LUCE FU

 

Di e con Olga Manganotti e Carla Marazzato

 

'E luce fu', riflessione clownesca sulla relazione, tutta al femminile.

Due clown donne si contendono il centro del palcoscenico. Giocano a mostrare e nascondere: nascondere i difetti e mostrare le qualità. Sono donne, ma sono clown, e con il loro approccio sincero, finiscono per mostrare proprio ciò che vorrebbero nascondere. La sincerità è il motore principale di questo spettacolo fatto di confronti, contrasti, tenerezze, amore. Con questa sincerità di presenza le due clown affrontano gli eventi e gli accidenti con risposte istintive e inaspettate, con una straordinaria carica di umanità. Gli spettatori vengono progressivamente trasportati all'interno di un mondo intimo e frizzante, mentre il ritmo aumenta in una progressione liberatoria, coinvolgente, denudante, tutta al femminile.

 

Uno spettacolo di clown per adulti adatto anche ai bambini

'E luce fu' è nato da un progetto di interscambio culturale in Brasile con il sostegno di: Progetto DE.MO./MOVIN'UP, a cura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione Generale per il Paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee e GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, Teatro della Murata (Mestre - VE), Matula Teatro , Lume Teatro e Boa Companhia (Campinas - BR), Fundação Cultural Cassiano Ricardo (S.José dos Campos - BR).

 

Produzione 2012 - foto Marco Mettifogo

 

SCHEDA TECNICA

 

Durata: 50' circa

Spazio minimo: 6x5 mt

Luci: 8 pc 1000 (min. 6) , 1 sagomatore

Audio: lettore cd e amplificazione

Necessità particolari: possibilità di creare il buio assoluto;

possibilità di illuminare anche la platea